Protocollo d'intesa tra Croce Rossa Italiana e Confassociazioni

La Croce Rossa Italiana e Confassociazioni hanno firmato un importante protocollo d'intesa per sviluppare progetti congiunti nel campo dell'associazionismo, del terzo settore, del volontariato e della responsabilità sociale d'impresa su tutto il territorio nazionale.

L'accordo è stato presentato il 4 Dicembre presso la Sala Nassirya del Senato della Repubblica, alla presenza del Presidente della CRI Francesco Rocca, del Presidente di Confassociazioni Angelo Deiana e di altre autorità istituzionali.

Come moderatore dell'evento, ho avuto il piacere di introdurre gli interventi di Rocca e Deiana, che hanno sottolineato l'importanza di questa collaborazione per mettere in comune valori ed esperienze al fine di realizzare iniziative culturali e progetti innovativi in ambito sociale.

L'accordo prevede in particolare la promozione del volontariato, dell'e-volunteering, del community service e della responsabilità sociale d'impresa. L'obiettivo è unire le forze per affrontare le sfide della globalizzazione e del futuro, aiutando le persone ad essere unite e consapevoli attraverso questa virtuosa collaborazione tra Croce Rossa e associazionismo professionale.

È stata una bellissima esperienza poter moderare la presentazione di questo protocollo che segna l'inizio di una partnership strategica tra due grandi realtà del terzo settore, la Croce Rossa con i suoi 154 anni di storia e 160mila volontari e Confassociazioni che rappresenta 715mila professionisti e imprese.

Posta un commento

Nuova Vecchia